• Supermercati
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Consigli
  • Affiliazione
  • Contattaci

Pesaro e Fano, tra l'Appennino e il mare

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Nelle Marche, tra mare e colline si nascondono citta d'arte e bellezze naturali. Tutte da scoprire tra una manifestazione storica e un evento enogastronomico

IL TERRITORIO

C'e un fazzoletto di territorio marchigiano che e una meta ideale per chi, oltre al piacere del mare, non vuole rinunciare al verde dell'Appennino. Sulla costa sventolano le Bandiere Blu di Pesaro e Fano, mentre all'interno sopravvivono aree selvagge e intatte come la Gola del Furlo (www.riservagoladelfurlo.it) e il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello.Tra mare e colline, si trovano citta d'arte e antichi borghi animati da manifestazioni storiche e da eventi dedicati al buon cibo. L'itinerario puo partire da Urbino, Patrimonio Mondiale dell'Unesco, famosa per il suo grandioso Palazzo Ducale. All'interno, si trovano gioielli architettonici e decorativi e capolavori di Raffaello e di Piero della Francesca.

 

IL PALIO DELLA RANA

Qui, da quasi cinquant'anni si tiene il Palio della Rana, un curioso torneo storico che risale al 1607. Protagoniste del singolare Palio sono proprio le rane,a bordo di una carriola spinta dagli abili concorrenti delle sette contrade della cittadina. Il rigido regolamento prevede di percorrere un tratto di 170 metri, senza danneggiare i piccoli anfibi (pena la squalifica), controllati da un veterinario a inizio e a fine corsa.Quest'anno il torneo si tiene domenica 11 aprile, con sfilata in costume rinascimentale e sbandieratori, preceduto da due giorni di festeggiamenti, con mercatini e cene a base di primi ai funghi o al cinghiale, arrosti misti e cresce sfogliate (specialita della zona).

 

APPUNTAMENTI GOLOSI

I boschi sulle colline della provincia di Pesaro e Urbino sono l'habitat per una prelibatezza gastronomica: il tartufo. E se Acqualagna e la capitale del pregiatissimo Tartufo Bianco, sul territorio nasce anche il Tartufo Nero Pregiato (Tuber melanosporum). Per gli appassionati di pesce, l'appuntamento da non mancare e invece sulla costa, a Senigallia, famosa per il suo arenile lungo 13 km chiamato anche "spiaggia di velluto". Dal 27 al 30 aprile ospita Azzurro come il Mare, un'occasione per scoprire sarde, acciughe, sgombri, cefali e tanti altri tipi di pesce che, ogni giorno, arrivano freschissimi dall'Adriatico. Con laboratori di cucina gratuiti, ma e obbligatoria la prenotazione alberghiera per le quattro giornate previste nel programma (5 giorni - 4 notti a partire da 136 ? in b&b). La richiesta di partecipazione (limitata a 40 persone) va fatta all'ufficio turismo del Comune di Senigallia (telefono 071.6629244, fax 071.6629271, indirizzo e-mail. turismo@comune.senigallia.an.it     

 

DA NON PERDERE

A Urbino, il grandioso Palazzo Ducale, con la Galleria Nazionale delle Marche che conserva capolavori d'arte rinascimentale.A Pesaro, Villa Caprile, con il suo giardino all'italiana, Villa Cattani Stuart e la rinascimentale Villa Imperiale, nel Parco di San Bartolo. A Senigallia, l'imponente Rocca Roverasca. A Gradara, il nucleo medievale e la Rocca. A San Leo, nel Montefeltro, l'antico borgo dominato dalla Rocca. A Urbania, il Palazzo Ducale, di origini duecentesche. A Cagli, lo splendido centro storico con palazzi rinascimentali.  

 

SPECIALITA' TIPICHE

La cucina tradizionale del Pesarese e del Montefeltro e strettamente imparentata con quella romagnola, incentrata su primi di pasta fresca. Sulla costa adriatica, il piatto-bandiera e il brodetto di pesce che pare sia nato proprio qui. Tra i prodotti Dop della zona, da provare il Prosciutto di Carpegna e la Casciotta di Urbino.I vini Doc regionali piu famosi sono il Rosso Piceno e il Verdicchio di Jesi,di rigore con il pesce.

 

I RISTORANTI

Da Tano. Menu tutto di pesce al profumo di tartufo. Fano,via del Moletto 10, tel.0721.823291. Prezzi: 35 ?,vini esclusi (prenotazione obbligatoria) Casa Nolfi.In un ambiente elegante si gustano cappelletti ripieni di pesce e il tipico brodetto alla fanese. Fano,via Gasparolli 59,tel.0721.827066. Prezzi:da 45 ?,vini esclusi. Nene. In un rustico fuori citta, piatti della tradizione. Urbino, loc. Crocicchia, via Biancalana 39,tel.0722.2996. Prezzi:da 28 ?,vini esclusi.Ogni domenica di marzo, pranzo a base di tartufo a 25 ?, vini esclusi Osteria del Cucco. Pasta fresca della tradizione. Urbania, via Betto de' Medici 8, tel. 0722.317412.Prezzi:da 30 ?,vini esclusi.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!