• Supermercati
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Consigli
  • Affiliazione
  • Contattaci

La nocciola, un frutto a tutto tondo

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Viene utilizzata in cucina e in cosmesi, ma anche in giardino e come combustibile naturale

Viene utilizzata in cucina e in cosmesi, ma anche in giardino e come combustibile naturale

La nocciola e un frutto dai molteplici utilizzi e cresce su una pianta della quale non si butta via niente. E disponibile tutto l'anno, ma la raccolta avviene in autunno, quando il frutto maturo si stacca spontaneamente e cade sopra le reti stese sotto la pianta. Le varieta sono diverse. Le piu pregiate sono: la nocella rossa e la nocella bianca che si coltivano nel Centro e Sud Italia e la tonda gentile delle Langhe, in Piemonte, che ha assunto il marchio I.G.P. (Indicazione geografica protetta) ed e uno degli ingredienti base di molte famose creme al cioccolato spalmabili e del torrone. I frutti possono avere due forme: tonda o leggermente allungata.

Storia e curiosita
Le nocciole sono originarie dell'Asia Minore e, in Svizzera, ne sono state trovate tracce tra i reperti risalenti all'eta del rame. Gia i Greci e i Romani ne apprezzavano le proprieta. Per i Celti e nelle credenze dei contadini piemontesi il nocciolo era un albero magico: storie e leggende raccontano che tra i suoi cespugli si nascondevano streghe e folletti. In Francia, durante l'Ancien Régime, la nocciola si regalava agli sposi come simbolo di fecondita. E ricca di fibre, di grassi che contrastano il colesterolo, di vitamine (soprattutto E) e minerali. Il frutto secco e molto calorico (628 calorie ogni 100 g) e gli sportivi lo consumano perché da energia, ma allo stesso tempo, e facilmente digeribile. Le nocciole aiutano anche la memoria.

In piatti dolci e salati
Il frutto e utilizzabile, sia fresco che secco, in numerose ricette (dolci e salate). La farina di nocciole serve a preparare torte e biscotti, ottimi se farciti con marmellata o cioccolato. Unite a burro e latte le nocciole intere o sbriciolate, secche o fresche sono la base dell'impasto di molti dolci. La granella viene utilizzata anche per ricoprire involtini di prosciutto o cheese cake. E un frutto che si abbina bene alla carne e, in particolare, agli arrosti di vitello che, ricoperti di panna da cucina con nocciole tritate diventano un piatto prelibato, ideale per le occasioni importanti. La nocciola e la protagonista di cocktail e aperitivi e, con il burro, e l'accompagnamento ideale di piatti a base di pesci e crostacei.

Conservazione: in dispensa o in freezer
La nocciola si puo consumare fresca, oppure tostare o congelare. Il frutto fresco e ricoperto da una pellicina a volte difficile da rimuovere (basta metterlo in forno per qualche minuto e poi strofinarlo). Si conserva poche settimane, poi diventa amaro, mentre con il guscio resiste anche per tre mesi (in un luogo asciutto). Ma ci sono due soluzioni per conservarle a lungo (anche per un anno): possono essere tostate o congelate.

Olio di nocciole in cucina
L'olio di nocciole, che si ricava dalla spremitura a freddo dei frutti (mantiene cosi tutte le proprieta organolettiche), si usa in cosmesi ma anche in cucina. Ha un sapore dolce e un retrogusto delicato. Molte mamme lo mettono nelle pappe dei bambini durante lo svezzamento. E indicato anche per i pasti degli anziani in convalescenza, perché non appesantisce i cibi.

Del nocciolo si usa tutto: dal tronco al frutto
Del nocciolo non si butta via niente. Le foglie vengono utilizzate in fitoterapia (sono un antinfiammatorio naturale) e in infusione nell'acqua calda, per tisane salutari; messe nel congelatore diventano un impacco in grado di alleviare le occhiaie causate da una lunga giornata di lavoro o di studio.
Come gia accennato, dal frutto si ottiene un olio che e la base di molte creme, perché si assorbe facilmente e ha proprieta lenitive. Ha un'azione purificante, per questo motivo e indicato per le pelli grasse: sia come detergente (si trova anche nelle saponette) sia come struccante naturale.
I gusci sono un ottimo combustibile e possono essere utilizzati per proteggere la base delle piante da esterno dal gelo. Diventano una sorta di "copertina" naturale. Con il legno del nocciolo si produce una brace finissima, usata nella fabbricazione delle carbonelle da disegno. La verga di nocciolo e utilizzata dai rabdomanti per cercare l'acqua.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!