• Supermercati
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Consigli
  • Affiliazione
  • Contattaci

Bau, si parte!

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Sì, sfatiamo un mito: le vacanze con Fido (e altri amici pelosi
o pennuti) non sono un problema, ma una questione di organizzazione

 

Per partire tranquilli, basta pianificare con anticipo (almeno un mese) ogni dettaglio relativo al benessere in trasferta del nostro “migliore amico”, sempre considerando le sue caratteristiche ed esigenze. 

In generale, considerate che…
… il cane sarà felice di seguirvi ovunque e, in linea di massima, le possibilità di viaggio e accoglienza sono ampie. In ogni modo, a casa da solo non può stare: se non verrà con voi, dovrete trovare una persona fidata (già nota al cane o da fargli conoscere nel mese che precede la partenza) che lo tenga con sé, oppure scegliere una pensione ben attrezzata, che andrete a visitare preventivamente, controllando spazi, pulizia, trattamento. Consigliabile abituare Fido gradualmente, lasciandolo in pensione qualche week end prima della partenza. Per avere nominativi, chiedete agli “amici del parchetto”: le persone che incontrate ogni giorno all’area cani vi racconteranno volentieri le loro esperienze dirette. Altrimenti, ricordate che internet è il passaparola degli anni 2000, utile per trovare informazioni e indirizzi, ma anche opinioni e giudizi su ogni servizio.   
… il gatto non ama viaggiare e starà meglio a casa, a meno che non abbia il tempo per familiarizzare anche con il nuovo ambiente (per esempio, una casa in affitto dove vi recate spesso e per periodi lunghi). La soluzione migliore è lasciarlo nel “suo” appartamento, accudito un paio di volte al giorno per cibo, acqua e pulizia della cassetta da un persona nota. Esistono naturalmente pensioni anche per mici e cat sitter: per questi, valgono le stesse considerazioni fatte per il cane. Al vostro rientro, aspettatevi qualche disastro o dispetto: il gatto è spesso vendicativo e ve la potrebbe fare pagare.
… gli animali da gabbia, dai criceti ai pennuti, possono seguirvi o essere affidati in custodia, senza grandi difficolta in entrambi i casi.
… pesci e affini non andrebbero spostati (nel caso di un grande acquario è pure impossibile), ma esistono dispenser per il cibo e alimenti a lento rilascio che possono coprire più giorni. Per periodi lunghi, qualcuno dovrà passare per “rabbocchi” e pulizia della vasca.

Alberghi & Co.
La diffusione degli animali domestici e un netto cambio di mentalità hanno fatto aumentare il numero di strutture “pet friendly”. Alberghi, pensioni, bed&breakfast, residence, campeggi, case vacanza: sono in costante aumento quelli che accolgono cani e gatti senza troppe restrizioni. Cercate su internet e troverete elenchi per zona e categoria… vi stupirete delle possibilità di scelta. Se, invece, avete già un’idea di dove andare, chiedete espressamente se gli animali sono accolti.

Passeggero speciale a bordo
Se vi sposterete con la vostra auto, valgono le regole generali di trasporto. Per legge (e per buon senso) l’animale non deve avere la possibilità di disturbare il conducente. Rete divisoria, gabbia, cinture di sicurezza da fissare alla pettorina: i metodi sono tanti, scegliete il più opportuno per dimensioni e caratteristiche del vostro amico. Guidate dolcemente, garantite una temperatura confortevole e fate le soste necessarie per il benessere di tutti. Lasciategli vicino un gioco o una copertina che gli siano familiari e ricordatevi di farlo bere. Inutile dirlo: non lasciatelo mai nell’auto ferma al sole! Sulla rete autostradale si trovano aree di sosta Fidopark attrezzate appositamente per lui. Per ogni altro mezzo di trasporto, dal treno al traghetto all’aereo, informatevi prima di acquistare il biglietto: ogni compagnia ha le sue regole, meglio evitare sorprese. 

Burocrazia e sanità
Il cane deve essere microcippato, vaccinato e in buona salute. Per dimostrarlo, in Italia basta il libretto sanitario, per i Paesi europei serve il “passaporto”, entrambi rilasciati dal veterinario. Per viaggi all’estero, ricordate che ogni nazione ha le sue leggi: informatevi per tempo. Per esempio l’antirabbica in Italia non è più obbligatoria (ma richiesta sui traghetti verso la Sardegna), ma lo diventa all’estero e, per essere valida, va fatta un mese prima della partenza. Non dimenticate la protezione antiparassitaria: in molte zone il rischio di punture da insetti infetti è altissimo. Vivamente consigliata un’assicurazione che metta al riparo dalle conseguenze di ogni incidente.

Istruzioni per l’uso
Se affidate il vostro amico a un “pet sitter” o a una pensione, non limitatevi a dare istruzioni a voce, ma lasciate un promemoria scritto. Specificate in dettaglio: tipo e quantità di cibo e quando va dato; eventuali medicine, con dosi e modalità di somministrazione; giochi preferiti e abitudini da rispettare; numeri di riferimento per ogni eventualità (oltre al vostro telefono, quello del veterinario di fiducia e di una clinica veterinaria aperta 24 ore). 

I siti utili

vacanzebestiali.org I suggerimenti dell’Enpa (Ente protezioni animali) su ogni aspetto dei viaggi con i “pelosetti”.
salute.gov.it Il sito del ministero della Salute ha un’ampia sezione dedicata non solo a norme e leggi, ma anche a consigli: dall’home page, seguite il percorso del menu “temi e professioni”, “animali”, “cani, gatti e…”, viaggiare con gli animali”.
trenitalia.it; italotreno.org e tutti i siti ufficiali di ogni compagnia ferroviaria, aerea o di navigazione: per prendere visione del regolamento in materia di trasporto animali.
petsharing.it Non si scambiano animali, ma l’accoglienza e l’accudimento gratuito tra i soci iscritti: una novità alternativa a pensioni e pet sitter.
baubeach.net Una spiaggia pensata e attrezzata per cani: si trova in Lazio, ma è un esempio da imitare.


“Il suo mondo in valigia Prima di partire, chiedete al veterinario una lista di farmaci per le piccole emergenze, dal mal d’auto alle ferite lievi. Non dimenticate acqua, cibo, guinzaglio, museruola, giochini e copertina.”

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!