• Supermercati
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Consigli
  • Affiliazione
  • Contattaci

BRASATO ALL'aGLIANICO

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa
PORTATA secondi piatti
CALORIE PER PORZIONI 300
TEMPO
NUMERO PORZIONI 4
DIFFICOLTÀ facile
STAGIONE AUTUNNO INVERNO
  • - guancia di manzo (in alternativa si può utilizzare il cappello del prete) 500 g
  • - Aglianico 1 bottiglia
  • - carote, sedano, cipolla q.b.
  • - anice stellato q.b.
  • - alloro q.b.
  • - pepe rosa q.b.
  • - fave fresche 500 g
  • - patate 2
  • - cipolla 1
  • - olio extravergine d’oliva q.b.
  • - sale q.b.

Preparazione

1

Mettere a marinare dalla sera prima la carne con l’Aglianico aromatizzato con pepe rosa, anice stellato, alloro, carote, sedano, cipolla a tocchetti.

2

La guancia, leggermente infarinata, va poi rosolata brevemente (4 minuti) in olio extravergine d’oliva con gli stessi aromi tritati finemente, quindi cotta a bassa temperatura per 3 ore insieme all’Aglianico filtrato, in una pentola ben sigillata con la carta stagnola.

3

Nel frattempo, preparare la crema di fave. Sgusciare le fave fresche, farle ammorbidire per qualche minuto in un tegame con olio, cipolla e patate. Togliere dal fuoco e frullare al mixer, setacciare e mettere da parte. La composizione del piatto sarà così: porre al centro la crema di fave, sormontarla con la guancia, irrorare in modo composto con la salsa all’Aglianico che resterà dalla cottura, servire ben caldo.

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Vota la ricetta
  • Voto medio: 0

  • Valutazioni:

A&O consiglia

se non è stagione di fave, vanno bene i piselli



Il Trova Ricette

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati



Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!